Tu vivi …

1422383_767824379903932_186599961855805048_n

Tu vivi sempre nei tuoi atti.
Con la punta delle dita
sfiori il mondo, gli strappi
aurore, trionfi, colori,
allegrie: è la tua musica.
La vita è ciò che tu suoni.

Dai tuoi occhi solamente
emana la luce che guida
i tuoi passi. Cammini
fra ciò che vedi. Soltanto.

E se un dubbio ti fa cenno
a diecimila chilometri,
abbandoni tutto, ti lanci
su prore, su ali,
sei subito lì; con i baci,
coi denti lo laceri:
non è più dubbio.
Tu mai puoi dubitare. (…)

Pedro Salinas

 

Non respingere i sogni …

 

 reportaje_mes_Wizard_of_Oz_00.jpg

 

 

 

Non respingere i sogni perché sono sogni.
Tutti i sogni possono
essere realtà, se il sogno non finisce.
La realtà è un sogno.

Se sogniamo
che la pietra è pietra, questo è la pietra.

 

Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,
è un sognare, l’acqua, cristallina.

 

La realtà traveste
il sogno, e dice:
“Io sono il sole, i cieli, l’amore”.

 

Ma mai si dilegua, mai passa,
se fingiamo di credere che è più che un sogno.

 

E viviamo sognandola.

 

 Sognare
è il mezzo che l’anima ha
perché non le fugga mai
ciò che fuggirebbe se smettessimo
di sognare che è realtà ciò che non esiste.

 

Muore solo
un amore che ha smesso di essere sognato
fatto materia e che si cerca sulla terra.

 

 


 

Pedro Salinas – La voce a te dovuta-