Desideri

Ride.

Rilassati.

Perdona.

Chiede aiuto.

Fa’ un favore.

Delega compiti.

Fa’ una camminata.

Dipinge un quadro.

Vai a correre.

Sorride  tuo figlio.

Permettiti di brillare. Guarda foto vecchie.

Legge un buon libro. Canta nella doccia.

Ascolto ad un amico. Accetta un complimento.

Aiuto ad un anziano. Mantiene le tue promesse.

Finisce un progetto desiderato.

Sorride un’altra volta. Ascolta la natura.

Mostra la tua felicità. Scrive nel tuo diario.

Trattati come un amico. Permettiti di sbagliarti.

 

Fa’ un Album familiare. Dati un bagno prolungato.

Per oggi non ti preoccupare. Lascia che qualcuno ti aiuti.

Guarda un fiore con attenzione. Perde un po’ di tempo.

Spegne il televisore e parlata. Ascolta la tua musica preferita.

Impara qualcosa che desiderasti sempre.

Fiamma ai tuoi amici per telefono. Fa’ un piccolo cambiamento nella tua vita.

Fa’ una lista delle cose che fai bene. Fa’ l’amore molte volte.

Chiude gli occhi ed immagina le onde della spiaggia. Fa’ sentire benvenuto a qualcuno.

Di’ alle persone amate quanto li vuoi.

Da’ un nome ad una stella.

Sai che non questi sole @.

Pensa a quello che hai.

Fatti un regalo.

Pianifica un viaggio.

Respira profondo.

Che abbia un giorno pieno di cose buone!

pajaritos y corazon celeste-608479

Il vero significato della pace

imagesCARM8AI5.jpg

C’era una volta un re che propose di dare un premio a quell’artista che avrebbe dipinto il miglior ritratto della Pace. Molti artisti tentarono. Il re guardò tutti i ritratti, ma c’erano, secondo lui, solamente due che realmente fossero degli degni di essere premiati e che bisognava scegliere tra loro due.

Un ritratto rappresentava un lago calmo. Il lago era un specchio perfetto dove si rispecchiavano montagne torreggianti tutte d’intorno. Per di più c’era un meraviglioso cielo azzurro con nuvole bianche come la lana e sembrava di esserci. Tutti vedevano questo ritratto e pensavano che era un ritratto perfetto per rappresentare la Pace.
L’altro ritratto però aveva pure montagne, ma erano accidentate e spoglie. Sopra c’era un cielo adirato e perturbato come se stesse per scatenarsi la più tremenda perturbazione atmosferica, piena di lampi e fulmini. In basso, da un lato della montagna c’era una cascata che spumeggiava. Sembrava un quadro che non offriva alcun appiglio al tema della Pace
Ma quando il re guardava da vicino, lui vedeva dietro la cascata un piccolo cespuglio che cresceva in una fessura nella pietra. Nel cespuglio un uccello mamma aveva costruito il suo nido. Là, nel mezzo del cespuglio di quell’acqua effervescente, stava accoccolata quella femmina di uccello dentro il suo nido e in pace perfetta.
 

Il re scelse il secondo ritratto.

“Perché”, spiegò il re, “la Pace non vuole dire essere in un luogo dove non c’è nessun rumore, nessuna preoccupazione, nessun lavoro duro. La pace vuole dire essere nel mezzo a tutte quelle cose e rimanere ancora calmi nel proprio cuore. Questo è il vero significato della pace.”

 

 

Dal web

LA PACE VERRA’

globalizza_la_pace.jpg

Se tu credi che un sorriso è
più forte di un arma
se tu credi alla forza
di una mano tesa
se tu credi che ciò che riunisce gli uomini
è più importante di ciò che li divide
se tu credi che essere diversi è
una ricchezza e non un periodo
se sai scegliere tra
la speranza o il timore
se pensi che sei tu che devi fare il primo passo
piuttosto che l’altro allora….

La pace verrà

Se lo sguardo di un bambino
disarma anche il tuo cuore
se tu sai gioire
della gioia del tuo vicino
se l’ingiustizia che colpisce gli altri ti rivolta
come quelle che subisci tu
se per te lo straniero
che incontri è un fratello
se tu sai donare gratuitamente un pò
del tuo tempo per amore
se tu sai accettare che un altro
ti rende un servizio
se dividi il pane e sai aggiungere ad esso
un pezzo del tuo cuore allora….

La pace verrà

Se tu credi che il perdono ha
più valore della vendetta
se tu sai cantare la gioia degli altri
e dividere la loro allegria
se tu sai accogliere il misero che ti fa perdere tempo
e guardarlo con dolcezza
se tu sai accogliere e accettare
un fare diverso dal tuo
se tu credi che la pace è possibile allora….

La pace verrà

Charles de Foucauld